Di Rock e capolavori

Stamattina mi sono svegliata sulle note di Bohemian Rhapsody.

E pur non essendo mai stata una grande fan dei Queen (beh certo, mi piacciono ma con moderazione …), non ho potuto non pensare alla genialità, alla potenza, alla poesia, alla bellezza di questo brano.

Chissà come fanno certe menti a concepire certi capolavori.

Chissà cosa passava in testa a Freddy quando ha “buttato giù” queste tre o quattro note.

Chissà.

Una cosa è certa.

I geni esistono. Nascono e fanno cose sorprendenti. In tutti i campi.

Grazie Freddy.

So che non stavi pensando a me in quel lontano 1975 mentre componevi la tua “operetta rock”.

Ma quello che non sai è che oggi, grazie a te e al tuo gruppo, il mio mercoledì è iniziato in maniera più arzilla del solito.

24 pensieri su “Di Rock e capolavori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...