Le domande della domenica

In questa (ormai lunga) quarantena immagino sia comune a tanti una frequentazione dei social media un po’ più assidua del solito.

Io si, decisamente si.

Che sia un bene o un male chissà – fatto sta che si naviga più spesso.

Che incredibili scoperte che ho fatto in questo periodo!

Iniziative veramente valide e utili ai più: molte scuole di yoga che conosco e frequento/ho frequentato, offrono classi gratuite in diverse fasce della giornata.

Mica male. Certo, non è come praticare dal vivo ma, come si dice in spagnolo, “hay lo que hay” (e’ quello che abbiamo).

E poi corsi gratuiti per approfondire le proprie conoscenze in svariati ambiti: social media, digital marketing, scrittura creativa, lingue straniere …

Tutorial e lezioni di fitness per qualsiasi gusto e parte del corpo, più o meno nota.

Video di cucina come se non ci fosse un domani (nel vero senso del termine).

E poi cucito, giardinaggio casalingo, lavoretti per bambini che Signora Montessori .. scansati proprio.

Sono anche incappata in lezioni di chitarra, trucco e parrucco.

Sinceramente non so se tutto questo ci fosse anche prima della quarantena, immagino di sì, fatto sta che oggi Instagram o chi per esso, pullulano di Live su qualsiasi argomento e a qualsiasi ora del giorno.

Mi manca solo la lezione di golf e squash e poi ci siamo.

E fin qui tutto bene.

Piu o meno.

Perché magari i protagonisti dei sopra citati Live non sono sempre professionisti del settore.

Magari quella che fino a ieri era una piccola influencer testimonial di abiti (succinti) per yoga e dintorni, oggi mi propone 90 minuti di CardioPowerHotYoga “brucia-grassi-tonificante-detox-elimina-tossine-vinci-la-paura-e-il-virus”.

Ripeto, forse tutto questo c’era anche prima.

Io lo noto solo oggi (perché prima facevo anche altro). E sono un tantino perplessa.

Perché ieri ho scovato una scuola di discipline olistiche, molto famosa a Milano, proporre un programma di digiuno. Digiuno.

Cioè, questi raccontano come sia possibile depurarsi dal disastro che ci circonda facendo una settimana di digiuno progressivo: poco cibo per 3/4 giorni e poi 2 giorni di digiuno TOTALE. Totale.

Così, con una diretta Instagram e qualche post di spiegazioni, affrettate, banali e veramente inconsistenti.

Ora. Lungi da me l’essere moralista o altro. Ognuno è libero di vivere come vuole, mangiando o meno.

Ma mi risulta che il digiuno sia cosa assai complessa, da fare sotto controllo medico o probabilmente sotto la guida di qualcuno realmente esperto.

Considerando la quantità di consensi e commenti positivi ricevuti da questa proposta e la quantità di adesioni, mi viene da pensare che ci sarà parecchia gente che settimana prossima mangerà proprio poco.

Il tema dei social media è davvero complesso – e anche discretamente ridondante di retorica – quindi non vale la pena andare oltre.

Mi viene solo in mente una frase:

ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria”

Che sia una legge della fisica o un principio del Karma poco importa.

A me sembra solo un tantino preoccupante.

5 pensieri su “Le domande della domenica

  1. Il problema di certi tutorial, mi riferisco a quelli che intendono sostituirsi alle palestre e ai corsi di ogni genere, è che se gli esercizi non vengono eseguiti correttamente fanno più male che bene.
    Io ne ho cercati un po’ e ho visto che possono essere adatti a persone abituate ad allenarsi sempre e che sanno già che cosa fare.
    Anche gli esercizi di base devono essere eseguiti bene altrimenti è un danno.

    Piace a 2 people

    1. Si vero. Si basano sulla capacità di autoregolazione delle persone e sul loro “non tirare” oltre i limiti. Ma non tutti lo sanno e lo fanno. Io ho molta difficoltà a condurre lezioni in streaming – mi è stato chiesto ma lo faccio solo con chi conosco e so come pratica – perché il rischio di danno è molto alto.

      "Mi piace"

Rispondi a Evaporata Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...